Home News Pensioni, da luglio la nuova quattordicesima: fino a 655 euro. I requisiti

Pensioni, da luglio la nuova quattordicesima: fino a 655 euro. I requisiti

quattordicesimaL’INPS, in occasione della rata di pensione di luglio 2017, provvederà come ogni anno all’erogazione della quattordicesima ai pensionati che ne hanno diritto.

  A seguito delle modifiche introdotte dalla legge di bilancio 2017, l’Istituto ha provveduto a ridefinire i destinatari del beneficio. 

La legge di bilancio ha previsto, inoltre, un aumento dell’importo della quattordicesimaper i beneficiari con un reddito pari o inferiore a 1,5 volte il trattamento minimo e l’estensione del beneficio ai pensionati con redditi compresi fra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo.

Rispetto all’anno 2016, l’estensione dei requisiti ha originato un aumento del numero di beneficiari fino a 1,43 milioni.

La legge di bilancio 2017 ha esteso il diritto alla somma aggiuntiva, nella misura prevista fino al 2016, a coloro che hanno un reddito compreso tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti (FPLD). Inoltre è stato incrementato l'importo della somma aggiuntiva spettante a coloro che hanno un reddito complessivo pari o inferiore a 1,5 volte il trattamento minimo annuo del FPLD.

La misura della somma aggiuntiva è indicata nelle seguenti tabelle:

Fino a 1,5 volte il trattamento minimo (per il 2016 9.786,86 euro)
Anni di contribuzione per lavoratori dipendentiAnni di contribuzione per lavoratori autonomiSomma aggiuntiva per il 2016Somma aggiuntiva dal 2017Aumento
Fino a 15 Fino a 18 336 euro 437 euro 101
Oltre 15 fino a 25 Oltre 18 fino a 28 420 euro 546 euro 126
Oltre 25 Oltre 28 504 euro 655 euro 155

Da 1,5 volte a 2 volte il trattamento minimo (per il 2016 da 9.786,86 euro a 13.049,14 euro)

Anni di contribuzione per lavoratori dipendentiAnni di contribuzione per lavoratori autonomiSomma aggiuntiva dal 2017
Fino a 15 Fino a 18 336 euro
Oltre 15 fino a 25 Oltre 18 fino a 28 420 euro
Oltre 25 Oltre 28 504 euro

Il pagamento viene effettuato d’ufficio per i pensionati di tutte le gestioni sulla base dei redditi degli anni precedenti.

Per coloro che perfezionano i prescritti requisiti entro il 31 luglio dell'anno di riferimento, la prestazione viene liquidata sulla rata pensionistica di luglio. Invece, per coloro che perfezionano il requisito anagrafico richiesto dal 1° agosto in poi, la corresponsione è effettuata con una successiva elaborazione sulla rata di dicembre dell'anno di riferimento.

La quattordicesima viene riconosciuta in via provvisoria in presenza delle condizioni prescritte dalla legge, e viene successivamente verificata sulla base dei redditi consuntivi non appena disponibili. 

Per ulteriori informazioni potrete recarvi presso i nostri uffici in via Marvasi 8/C Reggio Calabria. 

 

Convenzioni

budget_autonoleggio.jpgmaggia.jpgtamoil.pngUnieuro.jpgsiae.pnghertz.pngald_automotive.pngford.pngstarhotels.pngLogo-eolo.pngtim.pngeuropcar.jpgtoyota.pngcathay-pacific.jpgpiaggio_veicolicomm.pngunistar-logo.pngmaggiore.pngaci.pnglogo_peigeot.pngPosteItaliane_logo_free.jpgscf.jpgticket.pngalitalia.pnglogo_mercedes.jpgLogo-FIR.jpguni.pngsamsung-logo.jpgAvisAutonoleggio.jpglogo-accor.pngfca.jpgcei.jpgpiaggio.pngitalo.pngtrenitalia.pngfiat.jpgtotalerg.jpg
Home News Pensioni, da luglio la nuova quattordicesima: fino a 655 euro. I requisiti